Il sospetto (2012)

Uno di quei film che raccontano una storia che fa molto arrabbiare. Uno di quei film che però sono assolutamente necessari.

Un maestro di asilo viene accusato, per ripicca, da una bambina, di averle fatto vedere il proprio membro. Per la precisione non è esattamente la bambina a puntare il dito su di lui bensì tutti coloro che vengono a conoscenza del presunto fatto. Così anche gli amici storici dell’uomo, tranne pochissime eccezioni, non credendo alla sua innocenza, lo abbandonano. In breve quest’uomo non sarà più libero neppure di andare a fare la spesa. Si troverà totalmente emarginato dalla comunità di cui prima era un membro assai integrato e attivo.

Una volta che l’uomo sarà finalmente scagionato e reintegrato in tutto e per tutto nel gruppo a cui apparteneva, gli verrà riservata un’amara sorpresa…

Questo film dovrebbe far riflettere coloro i quali si macchiano di simili infamie – ovvero se la prendono con un innocente. Ma non credo che riuscirà nel suo intento poiché la gente è molto ipocrita e troppo stronza per pentirsi di qualcosa o impegnarsi a diventare persone migliori.

Il sospetto (2012)

7 pensieri riguardo “Il sospetto (2012)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...