Tom King: Sheriff of Babylon

Ho preso questo fumetto che pure aveva un’ambientazione per me non allettante poiché ho sentito dire che Tom King sia uno dei migliori scrittori di fumetti al momento – a breve parlerò di altre sue opere.

Siamo in Iraq, nel 2003. Saddam Hussein è caduto. Gli americani occupano il territorio, al solito perché stanno “esportando la loro democrazia” bella. In giro c’è un gran casino, tra abusi di americani, attentatori suicidi, martiri e psicosi inerenti tutto ciò, servizi segreti all’opera, gente che fa il doppio gioco da entrambe le sponde. Ognuno, anche chi sta dalla stessa parte, persegue i propri scopi, nascondendo le sue mosse a tutti gli altri.

Scopriamo presto che i veri protagonisti della storia sono tre individui, e precisamente: un addestratore militare americano incaricato di formare una guardia irachena con gente locale; una donna di potere che media tra USA e nativi; uno smaliziato ex poliziotto torturatore iracheno, che nella vita ne ha viste tante, il quale adesso presta i suoi servigi agli americani.

L’addestratore è il più puro dei tre e anche il più ingenuo. La donna porta su di sé il pesante fardello di essere del sesso “sbagliato” in un paese dove i diritti delle donne non sono troppo garantiti. Infine l’ex poliziotto subisce lo sterminio della sua famiglia e questo lo renderà ancora più disilluso e apatico.

Ciò che innesca la storia è l’uccisione di una recluta dell’addestratore, la quale forse stava facendo anch’essa una sorta di doppio gioco. Ma intanto c’è da scoprire chi l’ha ammazzata…

Se non vi nauseano troppo le vicende militaresche, l’inutilità della guerra vi verrà qui rappresentata in tutta la sua rigurgitante possanza.

S.o.B.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...