Il gaio carrozzone #7

Tocca alla ex politica che ha abbandonato il Governo pur di danzare in questo circo sincopato. Un passato d’attrice porno – specialista in risucchi – che nessuno ricorda più. Da giovane le provò tutte per sfondare nel mondo che conta ma non ce la fece. È assai lieta adesso, quarantenne, di questo approdo. È nota per le sue idee xenofobe, omofobe, fasciste, ma in questo contesto nessuno sembra saperlo, neppure lei. E quando il gaio gay numero sette parla, quello vicino a lei, lei, felice d’esser inquadrata, sorride, anche se, qualora non stesse partecipando al carrozzone, si paleserebbe molto incazzata e troverebbe sicuramente un modo per attaccarlo pubblicamente con uno di quei suoi odiosi cinguettii.

Lei è la “regina delle cilecche”. Perché ha sempre sbandierato ai quattro venti suoi pseudo-valori inconsistenti i quali avrebbero dovuto innalzarla tra le patriote della famiglia più rilevanti di tutti i tempi. Poi un giorno s’è sciattamente scoperto che il marito era un pedofilo di merda che induceva alla prostituzione le minorenni. Lei allora reagì in maniera vulcanica: fuori da casa mia!, tuonò, lei che voleva la castrazione chimica per i pedofili – ma solo se non erano amici o parenti suoi. Poi qualche tempo dopo la pace col marito, ragazzaccio bischerone, siglata sulle pagine d’un mensile di costume e gossip: lo perdono perché sono buona; e per i figli, disse. E mentre lei è lì a partecipare al carrozzone il marito pedofilo chatta ancora con altre ragazzine che presto si riscoperà. Ah, quanto è sconosciuta la dignità, in questo assurdo baraccone del carrozzone!

[Ogni riferimento a fatti o persone realmente esistenti è puramente casuale. E anche cazzuale.]

3 pensieri riguardo “Il gaio carrozzone #7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...