Il gaio carrozzone #3

Il carrozzone è fatto di tanti personaggiucoli rivoltanti. In comune tutti hanno solo un unico attributo. L’egocentrismo. Chi ride è egocentrico nella stessa ottusa maniera di chi piange. Ognuno scalpita per distinguersi dagli altri. Ognuno crede nel proprio diritto a esistere (anche se si è una merda secca o fresca). Ognuno a modo suo è un mattone nel muro dell’indecenza annichilente dell’intelligenza.

Ma a dire il vero c’è un altro tratto che hanno in comune tutti questi mostri: la corruzione. Ognuno a modo suo si è venduto l’anima. Chi in maniera palese, e già il fatto che presenzi lì sta a dimostrarlo; chi convincendo la propria coscienza che la carriera, la vita, aveva bisogno di quella comparsata, quella partecipazione: dunque non era sbagliato farla. Ma la verità è che non ce n’è uno con l’anima vergine neppure a pagarlo oro. Sono tutti rivoltanti, corrotti, mascalzoni, pericolosi, perché il mondo che rappresentano piscia sui più alti e importanti valori dell’umanità tutta e della vita stessa.

[Ogni riferimento a fatti o personaggi realmente esistenti è puramente casuale. E anche cazzuale.]

8 pensieri riguardo “Il gaio carrozzone #3

  1. Se parli dei politici….prima di essere eletti fanno di tutto per dimostrare quanto sono santi e quanto gli stiamo a cuore!! Una volta eletti… cambiano volto e diventano rapaci…afferrano tutto quello che possono e difendono il loro potere con le unghie e con i denti!!! oibò!!! 😦

    Piace a 1 persona

    1. No, no… Qui (nel racconto) siamo a livelli inimmaginabili!
      Per quanto riguarda i blog, credo siano più uno strumento per comunicare ed esprimersi, più che un modo per mettersi in mostra, o almeno per me è così.
      Se leggete, o voi che avete commentato, anche le altre parti di questo racconto credo che vi rendete conto che esso riguarda un certo tipo di categoria in particolare. E meglio chiarirò nelle prossime puntate… 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...