Tideland (film)

Il visionario e talentuoso Terry Gilliam firma un’altra pellicola angustiante, singolare, tragicomica e di qualità. È la storia di questa bambina che vive in una famiglia fortemente disagiata, con entrambi i genitori tossicodipendenti. Quando la madre muore il padre decide di tornare dalla nonna della piccola, che ovviamente è morta da anni anche se lui non lo sa. A ogni modo lì muore anche lui, così la ragazzina si trova sola, anche se lei, data la sua grande immaginazione, ha con sé delle teste di bambole con cui crea di continuo dialoghi e storie fantastiche. Di lì a poco incontra altre persone disagiate con le quali instaura un rapporto che parrebbe evolvere verso l’affetto…

5 pensieri riguardo “Tideland (film)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...