Il ribelle (film)

Un giovane molto incazzoso, con una lunga scia di abusi nella propria infanzia, finisce in carcere. È chiaro che con quel carattere che ha si troverà molto male, perché se la prende con tutti, non vuol fare alleanze ed è sempre pronto a menar le mani. Tuttavia si imbatte da un lato nel padre – anche lui ormai carcerato da tempo, che sa come muoversi lì dentro, con il quale però ha sempre avuto un pessimo rapporto – e dall’altro in uno che sta cercando di redimere alcuni degli elementi peggiori…

Normalmente non guardo film come questo, così pieni di violenza, che finiscono per farmi arrabbiare – i quali hanno però il pregio, proprio per questo, di non farmi addormentare la sera. Ma alla fine posso dire di aver assistito a un film molto bello nel suo genere. Un film che mi ha fatto tornare la “speranza” verso questi soggetti così pessimi che, fosse per me, normalmente, butterei direttamente nel cesso del mondo. Questi soggetti che, anche se è difficile, delle volte possono essere redenti.

https://www.raiplay.it/programmi/ilribelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...