In sogno

La sognava più adesso che pria.

Non potea credervi.

Pria, quando le parlava e lo rendeva felice,

al più poteva averla sognata una volta.

Adesso era un profluvio di visioni.

E l’unico motivo in grado di spiegare

questo fenomeno era che,

dato che il loro cerchio non era stato chiuso,

la sua mente si ostinava a cercar esegesi,

si agitava, agognava un qualche ricongiungimento,

pur non potendo ignorare che il dado ormai era tratto.

Nondimeno, quel cerchio, adesso si era trasformato in spirale,

e questi dovevano essere i suoi frutti amari

i quali lo costringevano dunque a sognarla

quando mai avrebbe dovuto.

Proprio in un sogno le faceva questo discorso

delle spirali e dei cerchi.

Lei non sapeva cosa rispondere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...