La complicità dello Stato

Mi sembra ovvio che abbia ragione il Baubau su certe questioni. Lo Stato non può che essere complice del malaffare, è esso stesso malaffare. Quello Stato che per esempio permette la vendita di cose che “nuocciono gravemente alla salute”, salvo poi limitarne l’uso per legge nei luoghi pubblici. Quello Stato che permette anche a chiunque di costruirsi un camino, certo. Ma che poi potrebbe vietarne l’uso se il fumo che esce procura danno ai vicini. Quello Stato che ti obbliga comunque a fare la denuncia. Quello Stato che è lui stesso il primo a ingolfare i propri uffici amministrativi per rendere il sistema inefficiente. Quello Stato che ti offre solo le seguenti alternative: unirsi a loro nel malaffare; subire passivamente da suddito; andare fuori di testa; ammalarti; fare una strage affinché poi si dica che eri tu quello sbagliato e anormale, vero?

lailaocchiosin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...