Passa l’angelo

Sabato avvertivo che qualcosa stava cambiando, eppure non avevo il coraggio di credervi poiché troppe volte quell’amara illusione mi aveva scottato.

Trovai una piuma marrone sullo zerbino di casa. Provai ad allontanarla col piede, ma quella pareva fatta di sostanza inconsistente e lì rimase. Pensai che non mi avrebbe dato fastidio e non la spostai.

Il giorno dopo era domenica, la domenica di pasqua. Scoprii che, dopo molti mesi infelici, quel gravame che ultimamente mi aveva attanagliato il cuore non esisteva più. Uscendo notai che la piuma sullo zerbino era diventata bianca.

Un angelo era passato a salvarmi.

angelo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...