I film di 007


C’è un mio amico che stravede per i film di 007 (e anche per Sean Conney). Invece io li detesto. Infatti, curiosamente, sono quasi tutti accomunabili in un certo filone che, indipendente dal regista e dagli attori, li rende estremamente simili tra loro, con gli stessi pregi (che io non vedo affatto) e gli stessi difetti.

Innanzitutto… lo vogliamo dire?… sono film sessisti in cui spessissimo le figure femminili assurgono solo funzioni sexy stereotipate (vedi pure stucchevoli sigle iniziali con forme di ragazze nude che si muovono a esclusivo beneficio degli spettatori maschi). Poi le trame… Vabbè che sono film d’avventura e d’azione, però in genere non c’è traccia della minima verosimiglianza. E sono così incoerenti che a guardarli mi procurano fastidio.

Recentemente ho provato a ridargli un’occhiata in tv, dato che rai3 sta passando questo ciclo. Ma non c’è stato verso: ogni volta ho dovuto abbandonarli per la scarsa qualità.

E dire che Ian Flaming, che è stato l’autore dei romanzi che li hanno ispirati, sembra sia stato davvero una spia. Ma è ovvio che le avventure che doveva vivere nel mondo reale erano molto diverse da quelle che fabbricava sulla carta stampata. E chissà, forse lo faceva apposta, come per ridicolizzare quel certo mondo degli 007, anche per fabbricarsi un alibi, perché se uno scrive di spionaggio non può certo essere davvero una spia, no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...