Come non far bene televisione


Ospiti… Pensateci, non è difficile… Qualora doveste invitare degli ospiti per la vostra trasmissione, che tipo di ospiti invitereste?

Il buonsenso vorrebbe che si tratti di persone perlomeno eticamente pulite, possibilmente che sappiano parlare l’italiano discretamente bene, o che abbiano un importante messaggio da comunicare al mondo…

Quindi, qualora foste voi a decidere chi ospitare in un programma, di certo non invitereste mai gente di dubbia moralità, gente invischiata con il malaffare (se non convertiti rei confessi), piduisti, pruripregiudicati per gravi reati, superevasori fiscali conclamati, o gente notoriamente famosa per la loro violenza fisica o verbale che sappia esprimere o la marea di insulti che riesce a sputare in pochi secondi; gente palesemente in malafede che diffonde concetti inclini al razzismo, all’esasperazione dei conflitti sociali (e per motivi inconsistenti o truffaldini); gente che è stata beccata con un curriculum falso o con le mani nella marmellata…

In una parola, se decideste voi (che siete delle brave persone), sono certo che non invitereste mai gente deprecabile, vero?

Ecco, allora perché chi invece decide chi invitare non si attiene a questo elementare codice morale (che tra l’altro dovrebbe ovviamente essere esteso a tutti coloro che fanno televisione, dagli autori ai registi, ai conduttori)? Ve lo siete mai chiesto?

Risposta. Perché anche loro fanno parte di quello stesso sistema deprecabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...