Jorge Amado: Frutti d’oro


Magnifico affresco della storia del cacao e di come il Capitalismo sia riuscivo a fagocitare anche “il frutto d’oro”, come d’altronde ha sempre fatto con tutto.

Romanzo con molti personaggi. Facendo un paragone con il cinema, questa storia sembra avere il meticoloso impegno sociale di Ken Loach unita con la celebre coralità di Altman.

Narratore dimenticato di cui non sento mai parlare, Amado è sicuramente un ottimo scrittore. Tanto bravo che sicuramente leggerò altri suoi libri in futuro.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...