Masi? In galera!

Consiglio a Masi di cambiare aria il prima possibile e di far perdere le proprie tracce al più presto… Prima o poi potrebbe accadere che qualche buon magistrato si renda conto che nella sua fin troppo lunga e dannosa attività alla Rai abbia commesso qualche gravissimo reato da punire con il carcere…
Ricordate quando fu acclarato (tramite una sua intercettazione telefonica) che tentava in tutti i modi di disinnescare Santoro (andando anche contro gli interessi della Rai stessa e di, quindi, tutto il servizio pubblico e tutti gli italiani)?
La sua frase è rimasta celebre: «Non siamo mica nello Zimbabwe…», disse riferendosi a Silvio Berlusconi, che lo pressava affinché si chiudesse Anno Zero dall’oggi al domani, e aggiungendo che stava facendo tutto il possibile, ma che ancora non vi erano sufficienti pretesti per attuarlo…

Masi, t’hanno preso con il sorcio in bocca e ancora hai la faccia tosta di farti vedere in giro?! Conosci quel sentimento che si chiama vergogna?! No, eh?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...