Tutto su Luttazzi

 

Mi sono un po’ rotto i coglioni di dover difendere uno le cui trasmissioni mi lasciavano anche un po’ freddino. Ma continuerò a farlo fino a quando ce ne sarà bisogno. Fino a quando quei benpensanti che si dicono a favore della libertà (e mi riferisco a quelli che si credono buoni, non quelli che sanno che sono delle merde, di loro non mi interessa nulla…) non capiranno che il loro ragionamento è illiberale (porco @azzo!).

Di Luttazzi si può dire che è eccessivo, pesante, anche volgare (a seconda dei gusti). Ma non si può dire che non debba avere una sua trasmissione in cui può dire quello che vuole. Innanzitutto per la regola dell’ equità (e già questo taglierebbe la testa al toro). Cioè se esistono persone come Vespa, Ferrara, Sgarbi, Minzolini, Fede, Sposini, Rita Dalla Chiesa, Maria De Filippi, Barbara D’ Urso… che possono fare le “trasmissioni” che fanno… a maggior ragione possono (e devono) esistere quelli come Luttazzi, che tra l’ altro, al contrario di alcuni di questi disprezzabili personaggi, non solo hanno dei pensieri autonomi, ma li dicono pure…

Inoltre Luttazzi si ispira semplicemente ad un modo di fare satira ampiamente riconosciuto e approvato oltreoceano (ma anche nel nostro continente, basterebbe andare in Francia, eh!). Cioè, alla figura del giornalista/opinionista/comico sufficientemente libero dagli intrallazzi dei potenti per metterli alla berlina e, se si sente, di umiliarli… A dei personaggi che sono politicamente scorretti per definizione. Mi viene in mente uno a caso come David Letterman (non sono sicuro che si scriva così ma capirete), che quando gli capita qualcuno sotto, se lo ritiene opportuno, lo prende di petto e lo demolisce, indipendentemente da quanti soldi abbia in banca l’ ospite in questione. E il succitato (che nemmeno è uno stinco di santo) ci va molto più pesante di quanto non abbia mai fatto Luttazzi. E nessuno oserebbe dire “Togliete Letterman perché mi da fastidio”!

E non si era sempre detto (per difendere programmi beceri) che contano solo gli ascolti e che le sorti di un programma le decide solo il pubblico?! Le regole devono valere per tutti (porco @azzo!). Invece per Luttazzi non è così… Se lui fosse americano sarebbe un apprezzato e stimato professionista, o forse sarebbe solo uno dei tanti (perché in quel paese ce ne sono molti come lui, e lui non risalterebbe come nel nostro amato paese retrogrado…).

Ma già so cosa potrà dire qualche benpensante su Luttazzi, perché si finisce sempre lì… E allora affrontiamo l’ argomento… Luttazzi è volgare

Volgare perché? Perché parla di berluscopi? Perché non censura le sue battute sul papa? Perché parla esplicitamente di sesso?

Su berluscopi… Diciamo subito che Luttazzi finì nella lista nera dello psiconano semplicemente per due motivi: aver osato ospitare in una sua trasmissione un giovane giornalista rampante (Marco Travaglio) che aveva il vizietto di voler scrivere nei libri quello che era appurato (come le avventure di uno stalliere mafioso ad Arcore, ecc..); aver fatto della normale satira su berluscopi… E poi si aspettò la scusa della volgarità per cancellargli inopinatamente la trasmissione in Rai (che non gli fu mai restituita)…

Sul papa… Si può dire, facendo satira, che il papa sia un pedofilo? Io penso di sì. Primo perché la satira permette di dire tutto, cioè non ci si deve preoccupare di dire verità assolute. Non è quello il compito della satira. E completamente diverso e molto più grave sarebbe il caso se, in altra sede, (come i telegiornali, ad esempio) si spacciassero per vere delle informazioni che non lo sono affatto (ma il tg di Minzolini non si riesce a chiuderlo, porco @azzo!). Secondo, si dà il caso che una rete inglese ci abbia fatto un intero documentario sull’ esistenza di un documento firmato da Ranzinger (o come si scrive) che invitava la chiesa a tacere circa i casi di pedofilia… E che cosa farebbero coloro che gli sono saltati al collo per aver osato fare delle battutacce sul papa se queste si rivelassero pure veritiere?! Io penso che come minimo dovrebbero andare a baciare il culetto di Luttazzi bene bene (comunque ho fatto solo un esempio circa la pedofilia, e non sono neppure certo che sia stato Luttazzi ad affrontare un argomento del genere)…

E veniamo alla volgarità, la summa delle sue accuse. Luttazzi sarebbe volgare… Perché? Perché parla di sesso esplicito? Innanzi tutto dovreste sapere che Luttazzi è un medico e che quelle che delle volte a voi (ignoranti) sembrano delle battute molto gratuite e totalmente inventate sull’ argomento sono in realtà la pura e semplice verità (e mi viene in mente il caso delle scorreggine vaginali…).

Perché cita troppo le pratiche di accoppiamento? Signore e signori dovete accettare di avere degli organi sessuali nel vostro corpo, che servono a fare… toh!… sesso! Perché vi da così fastidio che si parli di orgasmi, penetrazioni, ecc… Sono forse cose che non avvengono nella realtà di tutti i giorni, ripetutamente, e in ognuno che se lo può permettere?! Ve lo dico io perché vi dà così fastidio… Perché in Italia esiste un’ entità influente che ha molto peso sul vostro pensiero (volente o nolente). E questa entità fa in modo che l’ Italia sia ancorata su posizioni di almeno mezzo secolo fa (mentre la suddetta entità stessa naviga intorno al Medioevo). Questa entità si chiama chiesa cattolica, e nel nostro paese conta più di un presidente del consiglio mafioso (e sarebbe molto divertente se adesso io vi dicessi “Dovreste toccarvi di più” ma non lo farò)…

Perché una volta Luttazzi, rispondendo ad un giornalista che lo attaccava circa la sua volgarità e che gli chiedeva se prima o poi, per provocazione, non sarebbe finito a mangiare escrementi, si fece portare un gelato al cioccolato della forma di uno stronzo ed osò assaggiarne un cucchiaino? Per questo sarebbe volgare?! Ma andate a… cagare (e poi fateci quello che volete con la vostra merda)…

Perché una volta si è immaginato Giuliano Ferrara, immerso in una piscina riempita di piscio, farsi frustare dalla Santanchè e dalla Mussolini?! Vi confesso che in quel momento io l’ ho… amato! Perché l’ immagine che mi ha richiamato alla mente mi ha fatto così stare bene che il solo ravvivarla mi metteva di buonumore, e mi ha fatto riflettere che (nella mia testa) potrà sempre esistere un mondo dove le cose vanno come devono andare (tiè!)…

Signore e signori, vi do questa notizia: la volgarità è soggettiva. È assolutamente soggettiva. Così, se per voi Luttazzi e le bestemmie sono il massimo della volgarità, per me il massimo della volgarità sono le trasmissioni che ci spacciano per vere delle cose che non lo sono, o un mafioso dire che è contro la Mafia (porco @azzo!). Con la semplice differenza che Luttazzi vi basta non vederlo alla tv, cambiando canale (e non frequentando i suoi spettacoli teatrali), e non è in grado di pervertire i pensieri di nessuno visto che piace solo a chi lo condivide, mentre alcune scempiaggini che altri ci impongono purtroppo entrano comunque nella nostra vita quotidiana (passando di solito per il nostro culo, o instillando nella nostra mente delle ambiguità che potrebbero influenzare la nostra opinione generale).

E quando Luttazzi ha concluso il suo intervento a Raiperunanotte non a caso l’ ha fatto spiegando (ai molti che non lo sapevano e ancora non la vogliono capire) il significato della parola satira, rifacendosi ad antichi e saggi testi.

La satira deve essere libera e deve poter prendere per il culo chi vuole e come vuole. Altrimenti non è satira!

In finale può non piacevi Luttazzi. Ma non potrete mai dire che non gli spetta una trasmissione in televisione (per tutti i motivi di cui ho parlato sopra). E se non lo capite vi siete definiti perfettamente per quello che siete e dovreste riflettere di più circa i vostri concetti di libertà.

Un pensiero riguardo “Tutto su Luttazzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...