Adesso stop (by Max Gazzè)

 

 

Dato il vistoso stato di shock
Si richiede un motivo orecchiabile
Mah… non so
…Un semplice giro di do?
Vengano a grappoli tutte le note del mondo e bendate i tamburi
Ma occhio alla differenza
Fra la musica e il casino

Un intero secolo di malgoverno e assoli di batteria
Non se ne può più
La rullata di metà assomiglia a un capitombolo per le scale
Ma che senso ha?

Un impertinente baccano spartisce
Ad ogni timpano lo scoppio superfluo
Come se il cuore che batte
Non fosse il solo maestro
E invece le botte a picchiare sul tempo
La violenza di due bastoni
Dividono lo stesso gesto
Che fa i lividi alle schiene arrese

Un intero secolo di malgoverno e assoli di batteria
Non se ne può più
La rullata di metà assomiglia a un capitombolo per le scale
Ma che senso ha?

Stop
Adesso stop

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...