Hermann Hesse: guida alla lettura

 

Hermann Hesse non è solo Siddharta (che personalmente considero una fiaba). È molto di più.

Leggendo alcuni suoi libri in un certo ordine (che non sempre corrisponde all’ anno di pubblicazione) è possibile seguire un percorso filosofico in crescendo piuttosto raffinato.

Vi consiglio di leggere questi libri in questo ordine:

•1.      Rosshalde

Per la verità questo libro (che è anche uno dei primi di Hesse) non c’ entra nulla col percorso che vi dicevo sopra ma lo caldeggio ugualmente perché:

•·         È un libro scritto bene

•·         Mostra che Hesse già conosceva bene le tematiche dolorose circa i conflitti fra persone e in particolare tra familiari.

•2.      Demian

È il vero libro spartiacque, della svolta. Infatti per circa ¾ è un libro molto banale, ma poi verso la fine prende tutta un’ altra direzione e si trasforma e diventa "hessiano".

•3.      Knulp/Klein e Wagner/L’ultima estate di Klingsor

Questi 3 romanzi brevi (vi consiglio la versione che li riunisce in un solo volume) e in particolare il terzo continuano il discorso dei precedenti.

•4.      Siddharta (sul quale non aggiungo nulla)

•5.      Narciso e Boccadoro

E veniamo al primo dei due romanzi di Hesse senz’ altro fuori della media. In questo si parla di una ricerca che il protagonista fa, nella sua vita e nel suo animo, sostanzialmente sul se sia da preferirsi la mente alla passione, la logica all’ istinto, la carne allo spirito. In realtà il confronto avviene soprattutto tra i due amici del titolo che sono completamente diversi tra loro. Boccadoro sceglierà quasi sempre di fare esperienze e alla fine del libro ritroverà il suo caro vecchio amico. Entrambi appariranno completamente trasfigurati dai loro percorsi e dalle loro esperienze.

•6.      Il lupo della steppa

Questo è il secondo dei due libri capolavoro, a mio avviso, che Hesse realizza. Qui assistiamo ancora ad una ricerca fondamentale per l’ essere umano. Stavolta si tratta di stabilire il ruolo dell’ uomo nella sua stessa società. Egli è sicuramente un animale "sociale" ma stare in società presuppone una serie di compromessi e rinunce, in particolare se si sceglie di stare dalla parte della maggioranza, di essere accettato e il più possibile rispettato e approvato. E così un uomo maturo, sulla soglia del suicidio incontrerà una persona che lo costringerà a fare altre considerazioni…

•7.      Il pellegrinaggio in Oriente

Libro cammeo di numerosi personaggi che compaiono nei libri precedenti. Partono tutti alla ricerca di un posto fantastico che forse racchiude la conoscenza delle cose e della felicità…

•8.      Una vita indiana (contenuto anche in Il gioco delle perle di vetro)

Qui un Hesse maturo e raffinato realizza il racconto di una sua vita immaginaria. Non ho messo in questa lista Il gioco delle perle di vetro (che nei piani del suo autore doveva essere il suo capolavoro) perché in verità, a parte degli spunti estremamente felici come la creazione di un gioco immaginario in grado di unire in se il meglio della tecnica e filosofia umana, è un libro estremamente capzioso e pedante, che spesso non approda a nulla di particolarmente importante e sembra non essere ben "a fuoco".

4 pensieri riguardo “Hermann Hesse: guida alla lettura

  1. Sottoscrivo i tuoi giudizi e sono abbastanza d’accordo per la sequenza che suggerisci, anche se continua a piacermi molto Siddharta.Mi piacciono gli argomenti colti e chi li sa cogliere.Hai mai provato il gelato allo stecco? (forse si traduce così ‘u ggelatu ‘nt ‘u sticchiu).Un caro saluto, seppure scherzoso.M.

    "Mi piace"

  2. Di Hesse ho provato solo a leggere Siddharta: dopo tre o quattro tentativi (è un libro che piaceva molto a mia moglie) ho rinunciato. Lo trovo noiosissimo, distante anni luce dai miei interessi.
    Comunque, il tuo post è ben fatto: una appassionata e competente mini-guidina alla lettura di HH.

    "Mi piace"

  3. …spero di averti invogliato o almeno tentato circa la lettura per lo meno de IL LUPO DELLA STEPPA (provalo, si legge facilmente e ha un contenuto “alto”)…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...